Dhammapada: vv. 3 – 4
Versi Gemelli

3 “Mi han­no insul­ta­to, mal­trat­ta­to,
mi han­no offe­so, deru­ba­to”:
impi­glia­ti in tali pen­sie­ri
rav­vi­via­mo il fuo­co dell’odio.

4 Se ci libe­ria­mo del tut­to
da pen­sie­ri che insi­nua­no:
“Mi han­no insul­ta­to, mal­trat­ta­to,
mi han­no offe­so, deru­ba­to”,
l’odio è spen­to.

Leggi Anche  1-2 Versi Gemelli - Tutto ciò che siamo è generato dalla mente